Home » Cesena » Ascanio Celestini sul ruolo della creatività per il futuro delle nuove generazioni:a Cesena il 4 luglio

Ascanio Celestini sul ruolo della creatività per il futuro delle nuove generazioni:a Cesena il 4 luglio

di Redazione #Cesena twitter@rimininewsgaia #AscanioCelestini

 

Ascanio Celestini – attore, autore e regista – dialoga sul tema della creatività in rapporto al futuro delle giovani generazioni con il rapper Alessio Mariani, alias Murubutu, l’insegnante di filosofia e storia che unendo musica, letteratura e saggistica è diventato uno dei migliori storyteller della scena rap italiana: l’occasione è data dalla Premiazione di tre gruppi di artisti under 28 durante la tappa del progetto RADAR a Cesena, prevista giovedì 4 luglio alle ore 21.30 nel Chiostro di San Francesco (in via Montalti). Modera l’incontro il direttore di Emilia Romagna Teatro Fondazione Claudio Longhi.

“RADAR. Dispositivo di progettazione creativa Under 28 sulle rotte della via Emilia” è un percorso di formazione, affiancamento e sostegno rivolto a giovani artisti dell’Emilia-Romagna, promosso da ERT Fondazione con un bando triennale presentato un anno fa, nel giugno 2018.

In linea con la sua vocazione di istituzione pubblica a mantenere uno sguardo vigile sulle nuove generazioni del mondo teatrale e con il desiderio di offrire luoghi in cui i talenti possano crescere all’interno del tessuto sociale, Emilia Romagna Teatro Fondazione ha chiamato a raccolta artisti under 28 del territorio emiliano-romagnolo con progetti di creazione individuale o collettiva sul tema della Via Emilia. E, considerando fondamentale l’attenzione verso il pubblico, che deve trovare corrispondenza nel suo incontro con la produzione artistica, ERT ha affidato a spettatori delle città che abita, coetanei degli artisti, il compito di selezionare i progetti presentati. Alla fine del percorso di selezione, formazione e affiancamento, una compagnia avrà l’opportunità di diventare parte della vita produttiva dell’Ente: ERT infatti si impegna a produrre nell’autunno 2020 uno spettacolo dell’ensemble scelto dai giovani spettatori.

La giuria Giovani Sguardi, di circa 35 membri, è stata formata in collaborazione con Avanguardie 20 30, Konsulta di Trasparenze Festival e Teatro dei Venti e gruppi under 28 che si sono costituiti per questa occasione a Cesena, Castelfranco Emilia e Vignola: a Cesena il coordinamento è stato dell’attore Michele Di Giacomo. Il percorso è anche monitorato da un gruppo di osservatori under 28, guidati dai critici di Altre Velocità.

La tappa di selezione a Cesena si svolge il 4 luglio al Teatro Bonci come “maratona” di performance, dalle ore 15.30 alle 20.30, a porte chiuse con ingresso riservato alla giuria e agli osservatori invitati. Tre gruppi di artisti saranno protagonisti della Premiazione serale e continueranno il percorso del progetto RADAR.

 


 

(2 luglio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 





 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: