PubblicitàAcquario Cattolica 2023
9.9 C
Rimini
9.8 C
Ravenna
Pubblicità
Pubblicità

Emilia Romagna, gli assessori rispondono ai cittadini sui temi legati all’emergenza Coronavirus

di Redazione,  #EmiliaRomagna twitter@bolognanewsgaia #Notizie   Al via il filo diretto della Regione con i cittadini sull’emergenza coronavirus: la situazione sul fronte sanitario, ma anche le ricadute che sta avendo su famiglie lavoro, imprese. E ancora: i provvedimenti sul fronte del welfare, della scuola, della cultura e tutto quello che può essere utile sapere in questo ...
HomeCesenaCesena, erogati 2002 buoni spesa. Esaurito il budget a disposizione del Comune

Cesena, erogati 2002 buoni spesa. Esaurito il budget a disposizione del Comune

Pubblicità

spesa-supermercatodi Redazione, #Cesena twitter@rimininewsgaia #Notizie

 

Sono 2002 le richieste di Buoni spesa presentate telefonicamente e telematicamente agli Uffici comunali da parte di tutti i cesenati che riscontrano difficoltà economiche a seguito dell’emergenza sanitaria in corso.

Nella mattinata di oggi sono state inserite 28 domande e alle ore 12, terminato il budget a disposizione, i canali ad uso pubblico sono stati chiusi. Così commenta il Sindaco Enzo Lattuca:

Con una procedura già rodata e adottata, sul nostro esempio, anche da altri Comuni italiani, siamo riusciti a dare una risposta immediata a un bisogno crescente di tanti cesenati che mai, prima d’ora, si erano ritrovati in una situazione di difficoltà economica tale da non riuscire nemmeno a fare la spesa. A nostra disposizione le risorse del Governo, 515 mila euro (di cui 36 mila euro destinati alle Associazioni del Terzo settore), i 50 mila euro dei Quartieri, e altre donazioni di privati, tra queste quella di Hippogroup, che ringrazio nuovamente.

Dall’apertura delle linee telefoniche e dei canali telematici, i nostri 20 volontari hanno dovuto far fronte a migliaia di richieste. Fino a questa mattina i nostri centralini erano bollenti e non sono mancati i momenti in cui il sito del Comune era ko per il traffico eccessivo di utenti. Nonostante qualche piccola criticità siamo riusciti a gestire tutte le ricerche e sono gli stessi cittadini beneficiari a confermarci che tutto è andato a buon fine.

Il 67% delle richieste pervenute sono state presentate da famiglie italiane, il 25,8% da cittadini extracomunitari residenti a Cesena e il restante 7,2% da cittadini UE. La media per buono spesa è di 250 euro. A tal proposito, si ricorda che il buono alimentare è stato caricato sulla tessera sanitaria dei cittadini, che in questo modo hanno potuto fare la spesa in tutti i negozi di alimentari e supermercati convenzionati (la cui lista pubblicata sul sito del Comune è in costante aggiornamento).

La determinazione del buono varia a seconda dei componenti del nucleo familiare: 1 componente 130 euro, 2 componenti 204, 3 componenti 265, 4 componenti 320. Dal quinto componente si sommano ulteriori 46 euro (+ 20 euro per ogni minore presente, + 50 euro per ogni disabile presente).

La maggior parte dei beneficiari attualmente si trova in una condizione di inoccupazione o di indigenza. Oltre 500 richiedenti invece sono in attesa di ammortizzatori sociali non ancora liquidati. Tra le ragioni delle difficoltà economiche: sospensione o forte contrazione dell’attività economica autonoma, perdita di lavoro precario, mancato inizio di lavoro stagionale, perdita di lavoro senza ammortizzatori sociali.

 

 

 

(9 aprile 2020)

@gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata