PubblicitàAcquario Cattolica 2023
13.6 C
Rimini
14.3 C
Ravenna
Pubblicità
Pubblicità

Allerta meteo per criticità costiera per la giornata di giovedì 18 aprile

Si raccomanda di prestare attenzione a strutture in esterno, gazebo e quant'altro possa essere soggetto al vento [....]
HomeL'Opinione RiminiIl presidente dell'ANA esce dalla narrazione dei "ragazzacci" e prende le molestie...

Il presidente dell’ANA esce dalla narrazione dei “ragazzacci” e prende le molestie sul serio

Pubblicità

di G.G.

Era ora. Dopo un comunicato stampa da dimenticare, il presidente dell’ANA dopo la reprimenda pubblica del ministro della Difesa Guerini, prende le distanze – con troppo ritardo – e parla di linea dura e punizioni ai responsabili, e informa anche di misure che verranno prese dall’Associazione nei confronti dei colpevoli. Gli diamo una mano, qui ci sono video. Così, nonostante le dichiarazioni di Mauro Corona si comincia a stabilire la verità dei fatti: le molestie ci sono state e punto, le donne cominciano a denunciare anche alle forze dell’ordine e il video di Fanpage mostra maschi primitivi presumibilmente preda del troppo alcool, fare alle donne ciò che li farebbe imbestialire se succedesse alle loro sorelle. Ci sono le facce, Esimio presidente dell’ANA. Basta guardare il video.

E speriamo che questa storia serva da lezione soprattutto a chi, in un afflato demenziale di statuam veritate, ha pensato di rendere noto preventivamente che le violenze e le molestie erano state messe in atto, volgarizziamo, da “ragazzacci travestiti da Alpini” in un esercizio di riscrittura preventiva che non fa onore all’onorata associazione dalla quale proveniva.

 

(11 maggio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata