PubblicitàAcquario Cattolica 2023
13.4 C
Rimini
13.4 C
Ravenna
Pubblicità
Pubblicità
HomeNotiziePesaro invita il network UNESCO all’anno da Capitale italiana della cultura 2024

Pesaro invita il network UNESCO all’anno da Capitale italiana della cultura 2024

Pubblicità

di Redazione Pesaro

È sempre più stretto e propositivo il legame delle Città Creative italiane Unesco che ieri si sono date appuntamento a Torino, insieme ai sindaci, assessori e focal point, per l’annuale “Conference di coordinamento nazionale”. «Un momento di confronto per fare il punto sulle attività svolte nell’ultimo anno e per rilanciare e coordinare progetti e appuntamenti dei prossimi mesi» spiega Camilla Murgia, assessora alla Crescita e alla Gentilezza che ha partecipato all’iniziativa per rappresentare il Comune e il lavoro svolto insieme al vicesindaco assessore alla Bellezza Daniele Vimini e al focal point Filippo Galeazzi.

«Pesaro, Città creativa della Musica UNESCO – continua Murgia – ha rilanciato l’opportunità, per le altre omologhe italiane, di contribuire alle iniziative dell’anno di Capitale italiana della cultura 2024; un’occasione importante per costruire “eventi collettivi” che possano far lavorare insieme le città del network e rappresentarle come insieme».

Perché «il titolo di Città creativa è un riconoscimento che premia l’identità di Pesaro, segnata da una storia, una progettualità e da un legame profondo con la musica; ma è anche un impegno che stiamo cercando di rispettare. Lo abbiamo fatto con la presentazione dello scorso mese del Monitoring Report di Pesaro; lo faremo nel 2025, quando accoglieremo l’UCC Music Cluster Meeting, l’incontro annuale del network della Musica UNESCO; lo faremo in questi mesi, per i quali Pesaro è stata confermata ieri a Torino, insieme a Fabriano e Carrara, città coordinatrice delle Città creative italiane» ha concluso l’assessora.

 

(25 marzo 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata