Una visita guidata alla scoperta dell’area archeologica del Ponte di San Vito, recentemente riqualificato

Altre da Rimini

CONDIVIDI

di Redazione Rimini

Domenica 15 gennaio Visit Rimini condurrà alla scoperta del ponte di San Vito e dell’area archeologica connessa, un’occasione per immergersi nella natura e ammirare l’area del ponte romano valorizzata grazie a una serie di interventi come la realizzazione di un percorso ad anello in grado di unire le rovine del ponte, l’antico tracciato della via Emilia e il fiume Uso, la nuova pavimentazione, le panchine, le aiuole lungo la via che dal sagrato della chiesa dei santi Vito e Modesto conduce alle rovine del ponte.

Il tour inedito, condotto da Cristian Savioli, consentirà ai partecipanti ammirare, oltre ai resti del ponte romano, la sua quercia, il torrente Uso, la chiesa di San Vito e Modesto, fino ad arrivare alla Via Emilia. Un’occasione per approfondire la scoperta di questi luoghi dopo i lavori di valorizzazione dell’area, raccontando la storia del ponte e del torrente Uso ed alcuni aneddoti e curiosità sulla zona e sul ponticello militare relativo alla seconda guerra mondiale presente nell’area. Seguirà la visita alla chiesa di San Vito e Modesto.

La partenza del tour è prevista alle 9:00 di domenica 15 gennaio dal parcheggio di Piazza Fratelli Rosselli a San Vito. Qui il link per prenotare la visita.

 

(9 gennaio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 


Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: