PubblicitàAcquario Cattolica 2023
18.6 C
Rimini
17.3 C
Ravenna
Pubblicità
Pubblicità

Emilia Romagna, gli assessori rispondono ai cittadini sui temi legati all’emergenza Coronavirus

di Redazione,  #EmiliaRomagna twitter@bolognanewsgaia #Notizie   Al via il filo diretto della Regione con i cittadini sull’emergenza coronavirus: la situazione sul fronte sanitario, ma anche le ricadute che sta avendo su famiglie lavoro, imprese. E ancora: i provvedimenti sul fronte del welfare, della scuola, della cultura e tutto quello che può essere utile sapere in questo ...
HomeCesenaCesena, si rinnova il progetto di mobilità sostenibile "Cambiamo marcia". Presentazione domanda...

Cesena, si rinnova il progetto di mobilità sostenibile “Cambiamo marcia”. Presentazione domanda da lunedì 24 febbraio

Pubblicità

di Redazione, #Cesena twitter@rimininewsgaia #Mobilità

 

La terza edizione di Cambiamo marcia, andare al lavoro o a scuola in bicicletta o con il monopattino elettrico scalda i motori e prende avvio ufficialmente con la presentazione delle domande da parte di tutti gli interessati che potranno iniziare a “pedalare” dal 1° aprile fino al 31 ottobre. Si potrà presentare domanda online sul sito del Comune di Cesena dalla mezzanotte di lunedì 24 febbraio alle ore 24 di giovedì 12 marzo.

Le modalità e condizioni per partecipare al progetto sono le stesse dello scorso anno con alcune importanti novità introdotte dall’Amministrazione comunale per coinvolgere quanti più utenti possibile: a partire da questa terza edizione infatti potranno prendere parte al progetto coloro che si sposteranno con il monopattino elettrico, chi è domiciliato a Cesena per motivi di lavoro o scuola (con contratto di affitto o comodato d’uso gratuito regolarmente registrato) e i genitori che accompagnano i figli minorenni a scuola. A queste si aggiungono le altre condizioni già valide lo scorso anno: potranno presentare domanda lavoratori o studenti maggiorenni che attualmente usano il proprio veicolo privato a motore negli spostamenti casa-lavoro-casa o casa-scuola-casa. Non possono invece partecipare coloro che già si spostano in bicicletta o che hanno preso parte alle precedenti edizioni.

Il progetto sperimentale Al lavoro o a scuola in bicicletta, finanziato dal Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro del Ministero dell’Ambiente e messo in campo dai Comuni di Cesenatico e Cesena, ha l’obiettivo di favorire scelte di mobilità sostenibile, individuali e collettive, da parte dei cittadini a partire dai cambiamenti di abitudini quotidiane. Questo obiettivo si traduce in chilogrammi di CO2 annui non emessi in atmosfera, grazie ai cambiamenti nelle scelte di mobilità. Per la sua terza edizione sono stati destinati 44.500,00 euro (inclusi i 3 mila euro del Comune di Cesenatico).

Per ogni informazione o chiarimento è possibile rivolgersi all’Ufficio Mobilità e Trasporti contattando tel. 0547-356645 o scrivendo una mail a mobilita@comune.cesena.fc.it.

 

 

(24 febbraio 2020)

@gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata