Home » Emilia Romagna » Edilizia scolastica. Quasi 100 milioni di euro all’Emilia-Romagna per interventi di riqualificazione in 106 edifici, da Piacenza a Rimini

Edilizia scolastica. Quasi 100 milioni di euro all’Emilia-Romagna per interventi di riqualificazione in 106 edifici, da Piacenza a Rimini

di Redazione #Bologna twitter@bolognanewsgaia #Scuola

 

Il finanziamento alla Regione dalla Cassa Depositi e Prestiti frutto di un protocollo di intesa con i ministeri dell’Istruzione, Università e Ricerca, Economia e Finanze, Banca europea per gli investimenti, Banca di sviluppo del Consiglio d’Europa, rientra nell’ambito del programma di edilizia scolastica 2018-2020. Le opere previste

Bologna – Quasi 100 milioni di euro per riqualificare le scuole dell’Emilia-Romagna. Il finanziamento (98,9 milioni) è stato concesso alla Regione Emilia-Romagna dalla Cassa Depositi e Prestiti nell’ambito del programma di edilizia scolastica 2018-2020 ed è il frutto del protocollo di intesa con il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur – che coordina il piano e monitorerà l’utilizzo dei fondi), il ministero dell’Economia e delle finanze (Mef), la Banca europea per gli investimenti (Bei) e la Banca di sviluppo del Consiglio d’Europa (Ceb).

Grazie a questo pacchetto di risorse potranno essere realizzati lavori di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento sismico, efficientamento energetico su 106 edifici scolasti di proprietà degli enti locali, da Piacenza a Rimini,e in alcuni casi ricostruzione dell’edificio in sostituzione di quello già esistente. In particolare, nelle province si avranno 21 interventi a Bologna; 6 a Forlì-Cesena; 10 a Ferrara; 15 a Modena; 17 a Piacenza; 10 a Parma; 12 a Ravenna, 9 a Reggio Emilia e 6 a Rimini.

 

(12 dicembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: