PubblicitàAcquario Cattolica 2023
9.2 C
Rimini
7.9 C
Ravenna
Pubblicità
Pubblicità
HomeEmilia RomagnaIl Governo in soccorso dell’Emilia-Romagna stanzia 2 miliardi di euro mentre si...

Il Governo in soccorso dell’Emilia-Romagna stanzia 2 miliardi di euro mentre si trova una quindicesima vittima

Pubblicità

Oltre due miliardi in campo per le aree alluvionate dell’Emilia-Romagna e sospensione dei versamenti di tasse e contributi fino al 31 agosto, in una sorta di tregua fiscale che regala anche 3mila euro di bonus una tantum ai lavoratori autonomi, lo stop ai processi amministrativi e provvedimenti sul lavoro, e il rifinanziamento del Fondo per le emergenze nazionali (di circa 200 milioni).

Ecco alcune delle misure approvate dal governo con il decreto maltempo nel Consiglio dei ministri convocato per l’emergenza maltempo questa mattina e che la presidente del Consiglio Meloni ha presentato, con il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini a fianco, in una diretta con i giornalisti e gli altri ministri, compreso un Salvini scurissimo in volto che sembra non vedere l’ora di sbarazzarsi della scomoda alleata. Approvata anche “un’ordinanza della protezione civile che estende lo stato di emergenza”. Una giornata in cui si sono date risposte, al di là delle migliaia di libri e delle interpretazioni di Manzoni ad uso azienda agri-culturale con i due protagonisti, MeloniBonaccini a dimostrare che il rispetto reciproco, pur da differenti posizioni, può molto. Anche in politica.

Poche ore dopo la decisione governativa, il ritrovamento di un quindicesimo corpo senza vita che apparterrebbe, secondo le prima informazioni, a un 69 enne di Fusignano.

 

 

(23 maggio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata