PubblicitàAcquario Cattolica 2023
7.9 C
Rimini
6.6 C
Ravenna
Pubblicità
Pubblicità

Memoria. Il libro di Ada Ottolenghi “Ci salveremo insieme. Una famiglia ebrea nella tempesta della guerra”. Il 2 febbraio

di Redazione, #GiornatadellaMemoria2021   Con lo scoppio della guerra la famiglia di Guido Ottolenghi, imprenditore ebreo torinese, si trasferisce a Porto Corsini (Ravenna). Dopo l’8 settembre 1943 e l’arrivo dei tedeschi la situazione per loro però si fa pericolosa. Tentano invano di fuggire al sud via mare poi, dopo alcune dimore provvisorie, trovano generosa accoglienza ...
HomeCultura Emilia RomagnaLuísa Sobral in concerto x festival Crossroads #Inscena il 25 aprile a...

Luísa Sobral in concerto x festival Crossroads #Inscena il 25 aprile a Russi (Ra)

Pubblicità

di Redazione #Crossroads twitter@bolognanewsgaia #Cultura

 

Secondo passaggio a Russi (RA) per l’edizione 2019 di Crossroads, il festival itinerante organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna: giovedì 25 aprile al Teatro Comunale (con inizio alle ore 21) si potrà ascoltare la cantante e chitarrista portoghese Luísa Sobral, le cui canzoni ricevono un pittoresco trattamento strumentale grazie a Manuel Rocha (chitarre, voce), Gil Gonçalves (tuba), Sérgio Charrinho (flicorno) e Ângelo Caleira (tromba). Il concerto è realizzato in collaborazione con il Comune di Russi – Teatro Comunale. Biglietti: intero euro 16, ridotto 14.

Luísa Sobral, laureata a pieni voti al Berklee College of Music di Boston, ha esordito su disco nel 2011. In Portogallo, il suo primo album, The Cherry on My Cake, è diventato disco di platino: un successo che le ha permesso di travalicare i confini nazionali, arrivando a partecipare ai più noti festival spagnoli e a esibirsi in numerosi altri paesi europei e africani, negli Usa e in Brasile. Con il secondo album, Luísa Sobral ha testato una nuova direzione, rendendo il suo sound più maturo e complesso, con influenze dal mondo folk e dalla musica indie. Parliamo di There’s a Flower in My Bedroom, sul quale spiccano le collaborazioni di artisti celebri come Jamie Cullum, António Zambujo e Mário Laginha.

Sobral ha quindi provato qualcosa di più ardito con Luísa, invitando a collaborare al progetto alcuni dei migliori musicisti jazz contemporanei, tra i quali spicca Marc Ribot. Dopo la pubblicazione di questo album, il suo traguardo più rilevante è stata la vittoria dell’Eurovision Song Contest con la canzone Amar pelos dois, che l’ha vista collaborare con suo fratello Salvador Sobral. È stata la prima volta in cui il Portogallo ha vinto l’Eurovision Song Contest e in cui il pubblico ha scelto un brano dal sapore jazzato come vincitore. Col suo più recente disco, Rosa (2018), Sobral sperimenta un raro mélange strumentale fatto di voce, chitarre e tre fiati. Arrangiamenti essenziali per raccontare storie, alcune reali altre un po’ meno.

 

 

 

Russi (RA), Teatro Comunale
ore 21.00
LUÍSA SOBRAL
“Rosa”
Luísa Sobral – voce, chitarra;
Manuel Rocha – chitarre, voce;
Gil Gonçalves – tuba;
Sérgio Charrinho – flicorno;
Ângelo Caleira – tromba

Info: tlf 0544405666 | info@jazznetwork.it | www.crossroads-it.org | www.jazznetwork.it

 





 

(22 aprile 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata